Skip to main content

Esploriamo insieme il concetto di prescrizione dei debiti, un aspetto cruciale per chiunque affronti questioni legate al sovraindebitamento. Scopriremo quando avviene la prescrizione, quali debiti possono rientrarvi e cosa un debitore può fare in risposta a questa situazione finanziaria.

La Prescrizione dei Debiti

La prescrizione dei debiti si verifica quando un debito viene considerato estinto, indipendentemente dal fatto che il creditore abbia o meno ricevuto il pagamento entro un determinato periodo. Questo concetto è fondamentale per garantire la certezza nelle relazioni tra debitore e creditore.

Modalità di Prescrizione e Decorrenza

La prescrizione inizia, come specificato dall’articolo 2935 del Codice Civile, dal giorno successivo a quando il creditore esercita il diritto di essere rimborsato. Esaminiamo le tempistiche di prescrizione per varie categorie di debiti.

Scadenze dei Debiti

I debiti presentano scadenze diverse per la prescrizione a seconda della categoria. Ecco i termini e una panoramica chiara delle tempistiche coinvolte:

  • 1 anno per abbonamenti, rette scolastiche, e farmaci.
  • 2 anni per le bollette di luce e gas.
  • 3 anni per le tasse automobilistiche, e le parcelle dei professionisti quali architetti, avvocati, e notai.
  • 5 anni per gli affitti, bollette telefoniche, crediti da parte dello Stato per le tasse, multe, costi legati alle assicurazioni, interessi sui mutui e prestiti, indennità in caso di cessazione dei rapporti di lavoro.

Ogni altro tipo di debito non presente in questa lista ricade nei termini di prescrizione dei 10 anni.

Tipologie di Prescrizione

Occorre considerare, inoltre, che la prescrizione dei debiti può essere categorizzata in diverse forme, quali: la prescrizione breve, la prescrizione ordinaria e la prescrizione estintiva e la prescrizione presunta.
Ciascuna di queste ha impatti diversi sui tempi e sulla validità del debito.

Cosa fare quando i debiti non sono ancora prescritti e si verifica il sovraindebitmento

Nel caso in cui si avessero debiti di diverse tipologia non ancora caduti in prescrizione, è possibile ricorrere a soluzioni finanziarie come quelle che offrono le società di riparazione del credito. Tra queste, Bravo offre un approccio personalizzato, procedendo con lo studio e la successiva riduzione dei debiti totali, senza la necessità di ricorrere a ulteriori prestiti.

In una situazione di sovraindebitamento, è importante comprendere non solo le scadenze dei debiti, ma anche le possibili soluzioni. Con un approccio informato e il supporto di servizi specializzati come Bravo, è possibile ottenere una seconda possibilità economica senza ricorrere ad ulteriori indebitamenti. Richiedi ora la tua consulenza.